Press "Enter" to skip to content

ilcaffeonline

La faticosa costruzione del buongusto

Da giorni circola in rete l’invito a sottoscrivere una petizione per far chiudere il programma di una signora che qualche giorno fa, insieme ad un altro signore suo ospite, ha recitato una preghiera per le vittime della pandemia. Ora, esiste un diritto universalmente riconosciuto alla libertà, nella specie quella di manifestare il proprio pensiero, che deve rimanere incontestato quand’anche faccia a pugni con il buon gusto. E nel caso di…

Copy link
Powered by Social Snap